La seduzione comincia a tavola

Scampi avvolti nella pancetta con salsa al mango

Yummm questi sono buoni!!!! E semplici e veloci! Anche questi sono stati letteralmente divorati durante la mia cena a tema.

INGREDIENTI:

– Scampi belli grossi, contatene almeno 3 a testa
– pancetta tagliata sottile
– 1 mango

Anche qui ci sarebbe voluto del cocco, ma visto che questi scampi andavano per la cena creola e di cocco ne avevo già usato abbastanza ho preferito bypassare.

PROCEDIMENTO:

scampi puliti, magari togliendo anche il budellino nero dell’intestino, che ho notato molti tendono a lasciare per pigrizia ma corre il rischio di dare un retrogusto non buono al piatto.

Avvoltoliamo bene i gamberi nella pancetta, appoggiamoli su una teglia che abbiamo foderato di carta forno e una decina di minuti a 200° ( o comunque fino a che non vediamo la pancetta diventare trasparente) e qualche minuto col grill, giusto da fargli diventare croccanti.

SALSA AL MANGO:

Fate a pezzettini il mango, mettetelo in un frullatore con qualche goccia di limone e frullatelo. Se invece vi piace dalla consistenza più granulosa o lo battete con un coltello o lo passate allo schiacciapatate, a me piace liscio frullato.

Servite nel piatto gli scampi con di fianco una mini-ciotolina piena di salsa al mango, dove ognuno prenderà il suo scampo finger-style e lo tufferà nella salsina prima di mangiarlo. Estremamente voluttuoso!!!

Enjoy!

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Paella de marisco: dalla Spagna con amore

Paella de marisco: dalla Spagna con amore

Trevor Reznik (Christian Bale) a Stevie (Jennifer jason Leigh): “Voglio tanto che questa storia funzioni, Stevie, ma tu sai così poco di me. Se per caso mi trasformo in lupo mannaro?” “Ti compro un collare antipulci!” dal film L’uomo senza sonno, 2004

Print Friendly, PDF & Email
Crema al mango e zenzero con frutti rossi

Crema al mango e zenzero con frutti rossi

“Ma questo sirtaki/danzalo se appena ti riesce/il limite lo sai è il nostro amore/provaci tu/provaci anche tu/per favore/il pianto tu lo sai si può asciugare” 1990, Sirtaki, cantata da Mango

Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *