La seduzione comincia a tavola

Reginette con capesante all’arancia e crema di radicchio

Reginette con capesante all’arancia e crema di radicchio

 

“Acido, dolce, amaro, pungente, tutti i cibi meritan d’essere assaggiati” (proverbio cinese)

Perchè no? Oggi ho azzardato due sapori che a prima vista  non sarebbero stati bene insieme e invece con mia grande sorpresa ne è risultato qualcosa di delicato e gustoso, il che prova che in cucina va sempre osato sperimentare!!!

INGREDIENTI:

Radicchio, 2 foglie a testa
capesante, per 4 persone circa mezzo sacchetto di quelle congelate
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 bicch. di vino bianco
1/2 bicch. di succo d’arancia
sale, pepe bianco, olio, burro

PREPARAZIONE:

Iniziamo lavando bene le foglie di radicchio, e tagliandole grossolanamente. In una padella metto a stufare la mezza cipolla con qualche nocina di burro e un pò d’olio.

 

Appena è appassita, metto il radicchio e faccio andare lentamente, bagnando a metà cottura con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Si fa abbastanza in fretta, aggiustiamo di sale e pepe, appena vediamo che tutta la verdura è appassita ed è diventata di un bel color violaceo, spegniamo il fuoco e facciamo intiepidire un attimo, nel frattempo prepariamo le capesante.

Un aglio tritato, o (per chi non lo ama) intero in modo da poterlo togliere appena cotto, una nocciolina di burro e un cucchiaio d’olio. Ho aggiunto anche il burro perchè ammorbidisce molto la preparazione. Essendo sempre molto parca di condimenti e di grassi ogni tanto posso permettermelo. Appena l’aglio ha preso colore mettiamo le capesante che nel frattempo ho tagliato a tocchettini, giusto per non lasciarle troppo grosse.

Ho bagnato col restante bicchiere di vino bianco, ho aggiustato di sale e pepe, ed evaporato il vino ho aggiunto il succo d’arancia, e ho lasciato ridurre a fuoco basso. Occhio perchè bastano pochi minuti. Mentre le capesante sono sul fuoco, ho dato un giro di minipimer al radicchio. Io l’ho lasciato non a crema ma granuloso, ognuno si regolerà a suo gusto personale.

Ho aggiunto questa cremina alle capesante, ho spento il fuoco e ho amalgamato il tutto.

Condita la pasta e via!!!! Un odorino veramente strepitoso e un gusto estremamente delicato, pensavo che il radicchio coprisse le capesante ma non è stato così, e l’acidino dell’arancia si sentiva appena ma addolciva il tutto. Veramente ottima!!!

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Pane bianco per tramezzini Dukan PP / PV

Pane bianco per tramezzini Dukan PP / PV

  “La dieta dello scapolo: pane, formaggio e baci” Jonathan Swift (Dublino, 1667 – 1745)

Print Friendly, PDF & Email
Come fare la polenta senza mescolare [aggiornato]

Come fare la polenta senza mescolare [aggiornato]

Mark Whitacre (Matt Damon): “Sai il succo d’arancia che bevi la mattina? Sai cosa c’è dentro? Il mais. E sai cosa c’è nello sciroppo d’acero che metti sui pancake? Sai cos’è che lo fa diventare tanto buono? Il mais. E quando fai il bravo e […]

Print Friendly, PDF & Email


0 thoughts on “Reginette con capesante all’arancia e crema di radicchio”

  • Ciao io sono Ana Fooduel.com. Si tratta di un sito in cui gli utenti votare le ricette
    1-10.

    C'è una classifica delle migliori ricette e un profilo con le vostre ricette ritenute. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo si ottiene il traffico al tuo blog

    E 'facile, veloce e divertente. Le ricette migliori foto saranno qui.

    Vi invito a partecipare, aggiungi il tuo blog e caricare una ricetta con una bella foto.

    Ci piacerebbe che partecipare con qualche ricetta come this.Look Amazing!

    saluti

    http://www.Fooduel.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *