0 0
Il beurre manié (o burro maneggiato, burro impastato)

Condividi sul tuo social network:

Oppure si puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

per 100 g di prodotto
50 g di burro
50 g di farina 00

Salva questa ricetta nei Preferiti

devi accedere o registrartiper aggiungere / aggiungere ai preferiti questo contenuto.

Il beurre manié (o burro maneggiato, burro impastato)

Cucina:

Slim (Terence Hill) a Tom (Bud Spencer): "Questo è caviale. Caviale del Volga. Un po' di burro. Un pizzico di sale. Due pizzichi di pepe. E... E...? E... Champagne! Aaah de-li-zio-so! Come si dice a Parigi, tu lo sai dov'è?" "Eeeh? Certo che lo so!" dal film Io sto con gli ippopotami, 1979

  • 10 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • per 100 g di prodotto

Istruzioni

Condividi

Il beurre manié alla francese, o burro impastato, burro maneggiato, è una preparazione che è un vero jolly della cucina. Io me lo faccio sempre e lo tengo in frigo, perché ci sono moltissime occasioni in cui può servire, e se capita che non ce l’ho pronto, me lo faccio al momento. Ma di cosa si tratta? E’ del normalissimo burro, quello solito che amiamo comprare, che viene mescolato, impastato, con della farina. Stesso peso di tutte e due, impastiamo bene fino a che la farina non si è ben mescolata col burro ed è fatto.

Ma a cosa serve? E’ un ottimo addensante, serve per una besciamella troppo liquida, per un sugo che tarda a restringersi, oppure per fare la pasta sfoglia, per addensare una crema pasticcera, insomma per veramente tante preparazioni. Anche per un fondo di un arrosto che è rimasto troppo liquido. Non farà grumi, perché la farina è legata da un grasso, e il burro renderà lucida la preparazione.

Quanto dura in frigo? Lo stesso tempo del panetto di burro dal quale ce ne siamo serviti. Dura comunque molto. Io ne faccio poco alla volta, lo metto in un contenitore piccolo di vetro e chiudo con il suo coperchio ermetico, oppure lo metto nei vasettini in vetro tipo quelli per omogeneizzati o dei capperi poi chiudo col loro coperchio.

Io lo uso comunemente, l’ho usato per esempio per questa ricetta. Alle volte semplicemente ridurre non basta, ecco che ci salva questa semplicissima preparazione.

Steps

1
Fatto
10'

prepariamo il beurre manié

Facciamo ammorbidire per mezz'ora circa il burro a temperatura ambiente. Appena morbido, cominciamo a mescolarlo con un cucchiaio di legno. Incorporiamo la farina, tutta in una volta, e mescoliamo fino a che non rimane più traccia di farina. Il burro sarà di colore leggermente più chiaro, proprio a causa della farina.

Mettiamolo in un contenitore e copriamolo. Durerà per molto tempo e salverà da piccoli errori di percorso mentre cuciniamo. Molte volte in caso di bisogno me lo sono fatta espresso, ho presso un cucchiaino di burro, l'ho ammorbidito con le dita, ho aggiunto un cucchiaino di farina e ho mescolato. Se fosse troppo duro usiamo le dita, il calore lo ammorbidirà.

Così anche in casi di emergenza sono riuscita a rimediare.

Recensioni Ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
mtv-toscana-tris-danatra-e-vino-fiammante
precedente
Tre sfumature d’anatra – la Fiammante DOC Maremma Cabernet – MTV Toscana 2021
brodo-vegetale
successivo
Il brodo vegetale, farlo e conservarlo
mtv-toscana-tris-danatra-e-vino-fiammante
precedente
Tre sfumature d’anatra – la Fiammante DOC Maremma Cabernet – MTV Toscana 2021
brodo-vegetale
successivo
Il brodo vegetale, farlo e conservarlo

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: